Rossini Opera Festival 2017 - TORVALDO E DORLISKA
Rossini Opera Festival 2017 - TORVALDO E DORLISKA

ROSSINI OPERA FESTIVAL 2017
Teatro Rossini - 12, 15, 18 e 21 agosto, ore 20.00

TORVALDO E DORLISKA

ROSSINI OPERA FESTIVAL

Dramma semiserio di Cesare Sterbini
Orchestra Sinfonica G. Rossini
Francesco Lanzillotta direttore
Mario Martone regia
Sergio Tramont scene
Ursula Patzak costumi

 

 

Interpreti
Duca d'Ordow Nicola Alaimo
Dorliska Salome Jicia
Torvaldo Dmitry Korchak
Giorgio Carlo Lepore
Carlotta Raffaella Lupinacci
Ormondo Filippo Fontana

Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini
Mirca Rosciani Maestro del Coro

Produzione 2006
[fonte dati  - www.rossinioperafestival.it]

 

Torvaldo e Dorliska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Torvaldo e Dorliska è un'opera in due atti di Gioachino Rossini.
Il libretto, denominato "dramma semiserio", è di Cesare Sterbini, il librettista del Barbiere di Siviglia ed è tratto dal libretto Lodoïska (1796) di Francesco Gonella, già musicato da Johann Simon Mayr.
L'opera fu rappresentata la prima volta al Teatro Valle di Roma il 26 dicembre 1815 e venne accolta con qualche riserva (pur vantando artisti famosi nel cast, quali Domenico Donzelli nella parte di Torvaldo e Filippo Galli come Duca d'Ordow). Il 1º febbraio 1818 avviene la prima nel Teatro San Moisè di Venezia ed il successivo 20 agosto al Teatro alla Scala di Milano con Giovanni Battista Rubini. Il 20 luglio 1820 avviene la prima nel Teatro San Carlo di Napoli con Isabella Colbran, Andrea Nozzari e Galli, il successivo 7 agosto nel Teatro Nacional de São Carlos di Lisbona ed il 20 novembre nel Théâtre-Italien di Parigi con Manuel García (padre). Il 18 gennaio 1822 avviene la prima nel Teatro degli Avvalorati di Livorno con Giovanni Battista Verger ed Antonio Tamburini ed il 27 dicembre 1828 al Teatro Comunale di Bologna con Giulia Grisi. Cadde nel dimenticatoio, ma venne eseguita in tempi moderni nel 1976 quando venne trasmessa alla radio dalla RAI diretta da Alberto Zedda con Lella Cuberli, Lucia Valentini Terrani ed Enzo Dara, nel 1989 a Savona con Anna Caterina Antonacci e nel 1992 a Lugano e incisa su disco per la prima volta. Al Rossini Opera Festival di Pesaro va in scena nel 2006 con Michele Pertusi, Francesco Meli e Bruno Praticò.