Alaimo canta Verdi, Sinfonica 3.0 Teatro della Fortuna Fano
Alaimo canta Verdi, Sinfonica 3.0 Teatro della Fortuna Fano

Pubblicato da:


SINFONICA 3.0
Venerdì 19 maggio
2017, ore 21.15
Teatro della Fortuna, Fano

ALAIMO CANTA VERDI

Orchestra Sinfonica G. Rossini
Nicola Valentini,
direttore
Nicola Alaimo,
baritono

Programma: Recital dedicato a Giuseppe Verdi

  • Nabucco - Sinfonia
  • Nabucco - Dio di Giuda
  • Attila - Preludio
  • Attila - Tregua è con gli Unni, Dagli immortali vertici
  • Macbeth - Preludio
  • Macbeth - Pietà, rispetto, amore
  • Rigoletto - Preludio
  • Rigoletto - Cortigiani, vil razza dannata
  • La traviata - Preludio atto I
  • La traviata - Di Provenza il mar, il suol
  • La traviata - Preludio atto III
  • Il trovatore - Tutto è deserto, Il balen del suo sorriso
  • La forza del destino - Sinfonia
  • Otello - Credo

 

 

 

Nicola Alaimo baritono
Nicola Alaimo nasce a Palermo nel 1978 dove compie gli studi musicali e si perfeziona con Vittoria Mazzoni e Simone Alaimo. Vince il concorso "Giuseppe Di Stefano" di Trapani, dove nel '97 debutta nel ruolo di Dandini ne La Cenerentola di Rossini, ruolo che segna il suo debutto anche al Festival di San Sebastian. Frequenta l'Accademia Rossiniana di Pesaro debuttando nel ruolo di Raimbaud nel Comte Ory sotto la direzione di Alberto Zedda. Seguono tanti impegni in ruoli che hanno esaltato la sua duttile e potente voce sotto la direzione di tutte le più celebri bacchette.
E’ sicuramente una delle stelle più brillanti nel panorama lirico internazionale e la sua carriera si sta sviluppando tra i teatri più importanti al mondo dal Teatro alla Scala di Milano, al Metropolitan Opera di New York, dal Convent Garden di Londra all’Opéra Bastille di Parigi solo per citarne alcuni.
Particolarmente interessante la sua collaborazione con il Rossini Opera Festival di Pesaro, di cui è diventato col passare delle stagioni, artista di riferimento, interpretando con notevole successo: La Cenerentola, Il Barbiere di Siviglia, Matilde di Shabran e Guillaume Tell (Mariotti/Vick), La Gazzetta e un concerto solistico. Per l’edizione 2017 sarà impegnato in Torvaldo e Dorliska. Nel 2016 è stato insignito dalla critica musicale del prestigioso Premio Abbiati come miglior cantante per la stagione 2015 .

 

Nicola Valentini direttore
L’incontro con Ottavio Dantone e con l’esperienza dell’ensemble di musica antica Accademia Bizantina di Ravenna, sua città natale, ha segnato fortemente il suo percorso formativo intrapreso fin dalla giovanissima età, suscitando un notevole interesse per la prassi esecutiva barocca. Diplomato in violoncello al Conservatorio di Parma nella classe di E. Contini, parallelamente agli studi di composizione con F. Agostinelli e di direzione con G. Serembe, si è dedicato ad un approfondimento costante dell’interpretazione del repertorio vocale e strumentale del ‘6/’700 sotto la guida del maestro Dantone, affrontando pagine di autori noti e partiture inedite, collaborando alla realizzazione di concerti, incisioni, oratori e soprattutto opere di Pergolesi, Mozart, Paisiello, Rossini, Handel, Vivaldi, Martin Soler e Monteverdi. In qualità di assistente di Ottavio Dantone ha partecipato ad importanti produzioni al Teatro alla Scala di Milano, La Fenice di Venezia, il Comunale di Ferrara, l’Alighieri di Ravenna, il Metropole di Lausanne, l’Opera du Rhin di Strasburgo, il Palau de Les Arts di Valencia, Teatro Campoamor di Oviedo e recentemente al prestigioso Festival di Glyndebourne. Ha debuttato con successo nel dicembre 2010 alla guida de La Grande Orchestra di Faenza e successivamente ha tenuto concerti in diverse città italiane in qualità sia di direttore che di violoncellista concertatore, dirigendo varie formazioni con strumenti moderni e d’epoca. Lo Staatstheater Oper di Norimberga ha visto il suo debutto come direttore d'opera con Ezio di C. W. Gluck nel luglio 2012. Il grande favore di critica e di pubblico lo ha presto segnalato all'attenzione internazionale, nonostante la giovane età, come esperto conoscitore del linguaggio musicale barocco e classico.


Botteghino Teatro della Fortuna
Piazza XX Settembre, 1 - Fano - tel. 0721.800750, fax 0721.827443
www.teatrodellafortuna.it - botteghino@teatrodellafortuna.it

Orario di apertura
Dal mercoledì al sabato, esclusi i festivi, 17.30 – 19.30,
mercoledì e sabato anche 10.30 – 12.30;

Biglietti
Settori A/B: €15,00; Settore C e Balconata: €12,00; Loggione: € 8,00;
Ridotto giovani (minori di 26 anni) e studenti:
Settore C e Balconata: € 8,00; Loggione: €5,00

Vendita online
VIVATICKET dal sito www.vivaticket.it
LIVETICKET dal sito www.liveticket.it

Orchestra Sinfonica G. Rossini - Tel. 0721.580094