DECANTO
In viaggio Con Rossini

Programma

Se esiste una caratteristica in comune a tutti i musicisti di tutte le epoche e di tutte le provenienze geografiche, di certo è quella del viaggiare. Compositori, cantanti, strumentisti, studiosi: non esiste un solo protagonista del pentagramma che nel corso della propria vita non abbia fatto almeno un’escursione in terre diverse dalle patrie. Non fa eccezione Gioachino Rossini, che dalla natale Pesaro visse in diverse città italiane fino al trasferimento nella capitale francese, Parigi, dove trascorse quasi tutto il resto della propria vita. L’omaggio a Rossini vedrà la prestigiosa presenza di un ospite, il baritono di fama mondiale Nicola Alaimo. Al pianoforte siederà la solista Claudia Foresi, mentre testi e narrazione saranno a cura di Paolo Rosetti, Segretario Artistico dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini.

Musiche di G. Rossini e altre sorprese

Pianoforte

Claudia Foresi

Da più di dieci anni collabora regolarmente con festival lirici e teatri di livello internazionale, tra cui Teatro alla Scala di Milano, Wiener Staatsoper, Teatro G. Verdi di Trieste, Teatro Comunale di Bologna, Tiroler Festspiele di Erl, Arena Sferisterio di Macerata, Astana Opera, Ankara State Opera Ballet. Ha lavorato, tra gli altri, con G. Kuhn, E. Mazzola, V. Gergiev, J.C. Spinosi, A. Fish, C. Franklin, P.G. Morandi, G. Bisanti, M. Beltrami, F. Lanzillotta, O. Caetani, O. Dantone etc. Attualmente ricopre il ruolo di docente di Accompagnamento pianistico presso il Conservatorio G. Martucci di Salerno e di pianista accompagnatrice presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna; dopo aver vinto un’audizione pubblica, ha intrapreso una collaborazione stabile con il Teatro Comunale di Bologna.

Narratore

Paolo Rosetti

Fin dai primi anni di studi unisce la passione per le lettere e quella per la musica nell’attività di divulgazione culturale, fermamente convinto, anche come figlio e nipote di insegnanti, che la fruizione dell’arte passi prima di tutto da un processo di comprensione. Ha compiuto gli studi classici a Bologna e ha studiato presso la Facoltà di Musicologia e Beni Culturali di Cremona. Viene regolarmente invitato a far parte della giuria di concorsi vocali e strumentali. Dal 2016 è Segretario Artistico dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini di Pesaro, per la quale ha curato i testi degli approfondimenti online “RaccontArti” e “Tracce di…” con Maria Chiara Mazzi, illustre musicologa e cara amica.

Ospite d'eccezione

Nicola Alaimo

Nasce a Palermo nel 1978 dove compie gli studi musicali e si perfeziona con Vittoria Mazzoni e Simone Alaimo.
Vince il concorso “Giuseppe Di Stefano” di Trapani, dove nel ’97 debutta nel ruolo di Dandini ne La Cenerentola di Rossini, ruolo che segna il suo debutto anche al Festival di San Sebastian. Frequenta l’Accademia Rossiniana di Pesaro debuttando nel ruolo di Raimbaud nel Comte Ory sotto la direzione di Alberto Zedda. Seguono tanti impegni in ruoli che hanno esaltato la sua duttile e potente voce sotto la direzione di tutte le più celebri bacchette.

È sicuramente una delle stelle più brillanti nel panorama lirico internazionale e la sua carriera si sta sviluppando tra i teatri più importanti al mondo dal Teatro alla Scala di Milano, al Metropolitan Opera di New York, dal Convent Garden di Londra all’Opéra Bastille di Parigi solo per citarne alcuni.

Particolarmente interessante la sua collaborazione con il Rossini Opera Festival di Pesaro, di cui è diventato col passare delle stagioni, artista di riferimento, interpretando con notevole successo: La Cenerentola, Il Barbiere di Siviglia, Matilde di Shabran e Guillaume Tell (Mariotti/Vick), La Gazzetta e un concerto solistico. Per l’edizione 2017 sarà impegnato in Torvaldo e Dorliska.
Nel 2016 è stato insignito dalla critica musicale del prestigioso Premio Abbiati come miglior cantante per la stagione 2015 .
Reduce dal recente successo monegasco per il ruolo del Conte di Luna ne Il trovatore, a breve sarà nuovamente impegnato a cavallo fra tre continenti. Fra le tante produzioni ricordiamo: Traviata al Covent Garden di Londra, Adriana Lecoureur al Teatro Massimo di Palermo diretta da Daniel Oren, Cenerentola all’Opéra di Montecarlo con Cecilia Bartoli, Bohème al Comunale di Bologna diretto da Michele Mariotti, Falstaff in tournée in Cina e USA con la Budapest Orchestra, I Masnadieri all’Opéra di Montecarlo, Don Pasquale allo Staatsoper di Vienna, il Pirata al Teatro alla Scala di Milano, La Traviata all’Opera di Toulouse, Simon Boccanegra all’Opéra di Parigi, Falstaff all’Opéra di Montecarlo, Guillaume Tell all’Opéra de Lyon e al Teatro Romano di Orange ed il debutto nel ruolo del Don Magnifico ne La Cenerentola al Nederlandse Opera di Amsterdam.

Degustazione

Dalle ore 19.00

Lasagne della tradizione e grigliata di carne alla brace con contorno.
Vini di Cantina Bruscia in degustazione:
Spumante Metodo Charmat “Brù Blanc”
Bianchello del Metauro Doc senza solfiti aggiunti “Tùf”
Marche Rosso Igt senza solfiti aggiunti “Tùf”

L’Azienda Agricola Bruscia ottiene vino dalla lavorazione di uve da coltivazione biologica certificata e controllata. “Pratichiamo l’agricoltura biologica perchè desideriamo rispettare la natura e non inquinare l’ambiente”. Le produzioni vengono controllate e certificate dall’Ente Suolo e Salute.

I prodotti di qualità “senza compromessi” nascono dalle impostazioni di gestione “ecocompatibili” del vigneto, nel rispetto della natura del paesaggio. Nella Cantina Bruscia i vini sono il frutto della pratica diretta senza spazio per mode o dottrine ma ancestrale lavoro del vitivinicoltore.

La geologia spiega le sfumature che si incontrano nelle colline del Pesarese anche quando si comparano vini prodotti a partire dai medesimi vitigni. Ogni collina è un potenziale, un profumo diverso, irripetibile; l’enologia “rispettosa” “cuce su misura l’abito”, il contorno… ecco come si fa il Vino!

Biglietti

Biglietto (degustazione e concerto), 27 €  (menù “baby” 13 €)
CAPIENZA LIMITATA – OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE
Info e Prenotazioni: 379 1847494 e 0721 954801

www.brusciavini.it

Sostenitori

Ministero della Cultura
Regione Marche, Assessorato alla Cultura
Provincia di Pesaro e Urbino
Comune di Pesaro
Comune di Fano, Assessorato al Turismo
Comune di Terre Roveresche
Apa Hotels Pesaro
Oasi Oikos

In collaborazione con

Amici dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini
La Staffetta del Bianchello

Data

Giu 17 2022

Ora

19:00
Azienda Agricola Bruscia, San Costanzo

Luogo

Azienda Agricola Bruscia, San Costanzo
Strada Cerasa 11/a, 61039 San Costanzo (PU)
Categoria