Lenuta Popa

Lenuta Popa

violino

Lenuta Popa


Si è laureata presso il George Enescu National University of Arts (Romania).

Ha vinto da giovanissima il concorso per il posto di spalla e solista presso la Filarmonica Moldova di Iași (România).

Come solista ha suonato i più grandi concerti del repertorio violinistico.

In Italia ha suonato in qualità di spalla con il Teatro Lirico di Cagliari, il Teatro Verdi di Trieste, l’Orchestra Sinfonica di Pesaro, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra Internazionale d’Italia; ha inoltre collaborato con la Filarmonica di Parma, l’Orchestre Philharmonique de Strasbourg, l’Orchestre Philharmonique de Monte Carlo.

In Italia ha continuato l’attività solistica suonando i concerti di Brahms, Vieuxtemps, Prokofiev, Vivaldi, Chausson, Ravel, Mendelssohn etc.

Ha suonato sotto la direzione di grandi direttori d’orchestra come Lorin Maazel, George Pretre, Gennady Rozhdestvensky, Eliahu Inbal, Cristian Mandeal, Daniele Agiman, Rafael Fruhbeck de Burgos, Rudolf Barshai, Mstislav Rostropovich.

Suona un violino Ferdinando Garimberti 1967.