Make your wish: il nuovo cross-sound della Rossini

Make your wish: il nuovo cross-sound della Rossini

Venerdì 13 maggio al Teatro Sperimentale ultimo appuntamento con Sinfonica 3.0

“Make your wish” il nuovo cross-sound dell’Orchestra Rossini

Pesaro, 10/05/2022 – Sarà il nuovo cross-sound dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini “Make your wish! I tuoi desideri per un nuovo cross-sound”, a chiudere Sinfonica 3.0, venerdì 13 maggio, alle 21, al Teatro Sperimentale di Pesaro.
L’ultimo appuntamento con la stagione invernale organizzata dall’OSR, insieme all’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e all’azienda Xanitalia, che da 10 anni è al fianco della Rossini nel sostenere l’arte e la cultura sul territorio, rappresenta un omaggio al pubblico e alle sue preferenze musicali.

Il programma, arrangiato dal M° Roberto Molinelli, è infatti frutto di un contest on-line, lanciato nei mesi scorsi, in cui l’Orchestra Rossini ha chiesto agli spettatori di esprimere un desiderio per la produzione di un nuovo cross-sound, dopo il successo ottenuto dagli omaggi ai Pink Floyd, ai Queen, ai Led Zeppelin e agli Abba, passando per Battisti, Mina, i Beatles e Bob Marley.
Potevano essere indicati autori o brani di varie epoche, dal repertorio tradizionale alla musica dei nostri giorni, compilando un form sul sito dell’orchestra: un’iniziativa che è stata accolta con entusiasmo dal pubblico, che ha partecipato numeroso esprimendo i propri gusti musicali.

Roberto Molinelli, e il presidente dell’Orchestra Rossini Saul Salucci, hanno valutato le indicazioni espresse costruendo un programma ampio, che non si focalizza su un singolo artista, ma spazia tra i diversi generi musicali.
Nel corso del concerto potranno essere ascoltati brani di Domenico Modugno, John Lennon, Lucio Dalla, Michael Jackson e tanti altri, arrangiati in forma sinfonica.

Interpreti d’eccezione di “Make your wish!” insieme all’Orchestra Sinfonica G. Rossini, diretta da Roberto Molinelli, saranno “LE DIV4S – Italian Sopranos”. Un ensemble vocale, che nasce dall’unione di quattro giovani soprani con l’idea di divulgare l’eccellenza della musica italiana attraverso l’interpretazione di celebri pagine d’opera, riviste a quattro voci, nel rispetto della partitura originale, e si sviluppa attraverso una continua sperimentazione, nella rielaborazione di brani di grande popolarità, sia italiani che internazionali, riproposti in una veste classico-operistica, eseguiti con la grande orchestra con contaminazioni di sonorità e ritmi pop.

Biglietti da 5 a 15 € (riduzioni per giovani e giovanissimi) disponibili alla biglietteria del Teatro Sperimentale (Tel. 0721 387548), aperta dal martedì al sabato dalle 17.00 alle 19.30; nel giorno di spettacolo anche dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 a inizio concerto. Online su www.vivaticket.it

Roberto Molinelli
Nato ad Ancona, ha studiato presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, diplomandosi in viola con il massimo dei voti e la lode.
In veste di compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra collabora con artisti italiani e stranieri, tra i quali Andrea Bocelli, Sara Brightman, Gustav Kuhn, Cecilia Gasdia, Anna Caterina Antonacci, Valeria Esposito, Andrea Griminelli, Lucio Dalla, Valeria Moriconi, Federico Mondelci, Enrico Dindo, Elena Zaniboni, Danilo Rossi, Giorgio Zagnoni, Alexia, Mario Lavezzi, realizzando arrangiamenti e lavori inediti con grandi orchestre sinfoniche di levatura internazionale. È autore di brani che abbracciano i generi musicali più svariati.
Molte sue première sono state eseguite in sedi illustri: Carnegie Hall di New York, Orchestra Filarmonica della Scala di Milano, Moscow Chamber Orchestra, I Concerti Euroradio in diretta satellitare, Teatro Comunale di Bologna, Ministero per i Beni Culturali, Teatro Hermitage di San Pietroburgo e molte altre. Una sua composizione originale è stata scelta come colonna sonora della campagna pubblicitaria Barilla. Ha arrangiato e diretto l’Orchestra RAI del Festival di Sanremo nelle edizioni 2005 e 2009.

LE DIV4S – Italian Sopranos
Debuttano a Roma nel 2008 a fianco del Maestro Andrea Bocelli. Da allora, oltre alla prestigiosa e continuativa collaborazione con il Maestro Bocelli, che le ha portate ad esibirsi in tutto il mondo affiancandolo nei suoi concerti, la loro attività concertistica si snoda tra collaborazioni con importanti fondazioni di tradizione, protagoniste di eventi live, sia in Italia che all’estero,riscuotendo sempre grandi consensi di critica e pubblico, apprezzatissime sia per la grande preparazione artistica che per l’originalità del progetto stesso.