Marco Bartolini

Marco Bartolini

violino

Marco Bartolini


Ha iniziato i propri studi musicali a 7 anni con il pianoforte, per essere poi ammesso alla classe di Violino del M° Paola Ottavi presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro, dove ha conseguito il Diploma. Si è in seguito perfezionato in violino con il M° Dejan Bogdanovich presso le Accademie di Bergamo e di Chioggia e con il M° Manara presso l’Accademia di Ancona, in musica da camera con Pier Narciso Masi presso l’Accademia Pianistica di Imola e con l’Altenberg Trio presso l’Accademia di Bertinoro.

Membro stabile dell’Orchestra Sinfonica “G. Rossini” e della Filarmonica dell’Opera Italiana “Bruno Bartoletti”, ha collaborato con diverse realtà nazionali suonando in Italia e all’estero: Orchestra del Teatro Regio di Parma, ORER Fondazione Toscanini di Parma, Nuova Orchestra del teatro Regio di Parma, FORM Orchestra Filarmonica Marchigiana, Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, Orchestra dell’Opera Italiana di Parma, Orchestra Internazionale d’Italia, Orchestra OTLIS di Spoleto, Orchestra Sinfonica di Pesaro, Orchestra Pro Arte Marche esibendosi con direttori del calibro di Peter Maag, Lorin Maazel, Gustav Kuhn, Woldemar Nelsson, Massimo De Bernardt, Roberto Abbado, Donato Renzetti, Bruno Bartoletti, Yuri Temirkanov, Wayne Marshall e con solisti quali Gidon Kremer, Massimo Quarta, Natalia Gutman, Denis Matsuev, Mariusz Patyra, Natalia Lomeiko, Roberto Cappello, Nicola Alaimo, Dimitra Theodossiou, Rayna Kabaivanska, Fabio Armiliato, Mariella Devia, Jessica Pratt.

Ha suonato in veste di solista con l’Orchestra Sinfonica “G .Rossini” di Pesaro suonando l’Estate, l’Autunno, l’Inverno, La Tempesta di Mare di Antonio Vivaldi presso il Teatro Rossini e Rocca Costanza di Pesaro e il Teatro Raffaello Sanzio di Urbino; i Concerti per due Violini di Johann Sebastian Bach e di Antonio Vivaldi a Mercatello Sul Metauro con l’Orchestra Sinfonica “G. Rossini” di Pesaro e a Targu Jiu (Romania) con l’Orchestra da Camera “Lyra Gorjului”.

Nel 2006 ha vinto il Primo Premio al Concorso Nazionale “Rami Musicali” di Cerreto Guidi con la formazione da camera Variazione Ensemble e, nel 2018, il Primo Premio al Concorso Internazionale “Amico Rom” di Lanciano come compositore ed esecutore.

E’ docente stabile di Violino presso l’Istituto Comprensivo di Loreo (RO), dopo aver ricoperto incarichi a tempo determinato presso l’I.C “Mercantini” di Fossombrone e l’I.C. “Volponi” di Urbino.

Suona un Violino di Mittenwald degli anni ’40 del secolo scorso.